Breaking News

PD e M5S trattano ancora su patto Umbria

Mancano poco più di cinque settimane al voto, e della candidatura Pd-M5s a governatore dell’Umbria, non c’è traccia. Tuttavia, i due principali azionisti del governo Conte 2 sono speranzosi. Il commissario umbro dem, Walter Verini, si dice «fiducioso che al più presto si possano trovare convergenze anche su figure unificanti ed autorevoli per scrivere, insieme a una larga coalizione, nuove pagine della vita dell’Umbria».

Finora, la strada per raggiungere il tanto decantato «patto civico» s’è manifestata in salita. Pd e 5stelle continuano a bocciarsi a vicenda candidati governatore. Un paio di nomi sono stati cestinati in queste ultime due settimane. Mentre in queste ore, lo scontro è concentrato sulla sindaca di Assisi, Stefania Proietti, messa in campo dal M5s e subito respinta dal Pd. Per il deputato pentastellato, Filippo Gallinella, la Proietti, «è il nome da sostenere». Neanche a parlarne, invece, per i dem. «Non è un problema di persone – dichiara Valeria Cardinali, dirigente regionale Pd – ma è evidente che i sindaci che guidano le città non possono lasciare le stesse senza guida, anni prima della fine del mandato. E anche perché – spiega ancora la Cardinali – ne sono certa, in questa regione non mancano personalità sulle quali raggiungere una intesa innovativa»

(Articolo tratto da www.ansa.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *